Wait...

Sistema home cinema CineMate® 220®

5,669 lordo (-4,32)

La FED taglia i tassi di un altro 0,50 in presenza di un rallentamento ciclico dell’economia americana. 31-01-2001

Il TAR del Lazio accoglie il ricorso di SEAT-TELECOM sull’operato dell’Authority su TMC e sospende la decisione dell’autorità. Il merito della causa sarà deciso il 28 Marzo p.v. Intanto si attendono le motivazioni della sospensiva. 21-01-2001

Al Forum sull’Economia mondiale di Davos è stata rivista la crescita mondiale al 3,5%. Si prevede che alla fine del 2001 l’Europa avrà una crescita del 3%, mentre gli Stati Uniti solo nel secondo semestre risaliranno al 2,5%. Difficoltà per il Giappone. Speranze per le Borse.28-01-2001

Enel ha riportato un fatturato nel 2000 di 48.000 miliardi di lire, in crescita del 20% rispetto al 1999, e un margine operativo lordo di 16.400 miliardi di lire, in calo del 5,6% rispetto ai 17.379 miliardi di lire del 1999.La crescita del fatturato è dovuta all’aumento del prezzo del petrolio e conseguente aumento delle tariffe elettriche.26-01-2001

Tim e’ prima nella classifica per redditivita’ dei 160 principali gruppi industriali italiani stilata da R&S sui risultati 1999. Segue Gucci, una new entry nella classifica dell’ufficio studi di Mediobanca, insieme a Omnitel (sotto l’ombrello del gruppo Vodafone Airtouch con Infostrada) che si classifica al quarto posto.

Gli altri nuovi ingressi nel 25esimo annuario dell’ufficio studi Mediobanca sono Aem, 15esima classificata, Mediolanum e

Bipop Carire, fuori classifica perche’ non aziende industriali,

oltre a e.Biscom e Tiscali, i due fenomeni di borsa della new

economy che pero’ nella classifica per redditivita’ nel 1999

sono fanalini di coda. E.biscom e Tiscali sono rispettivamente

in 160esima e 158esima posizione, entrambe con una redditivita’ negativa, meno 54,9% per e.biscom e meno 27,3% per Tiscali). Escono invece Cmc, Rusconi e Stock, perche’, spiegano a R&S, hanno perso posizioni rispetto ad altre aziende dei loro settori, mentre Diageo e Philips sono fuori perche’ le attivita’ in italia dei due gruppi sono state ridimensionate.

Nella scelta dei nuovi ingressi si e’ tenuto conto della

valutazione di borsa, “sorprendente” in casi come quelli di

Tiscali ed e.Biscom, spiegano a R&S.

Tim ha realizzato nel 1999 un risultato corrente (prima di

poste straordinaria di 2.675 mln euro) che ha rappresentato il

36,8% del fatturato a fronte dei 400 mln euro di Gucci, che

rappresentano il 32,5% dei ricavi. Terza e’ Mediaset con un

rapporto utile corrente/ricavi del 29,9%, mentre per Omnitel il

rapporto e’ del 29,7%.

Add comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *