Wait...

Sistema per l’intrattenimento domestico LIFESTYLE® 48

Mercedes Nuova Classe E

Si sapeva ormai da oltre un anno della sua sostituzione e la marca di Stoccarda ha scelto la cornice della rassegna belga per introdurre la nuova generazione della Classe E che non apporta rivoluzioni stilistiche riprendendo le linee della Classe C ed S. In Italia arriva entro marzo ed anticipa quindi di qualche mese la sua eterna rivale, la BMW Serie 5 che vanterà una personalità decisamente più forte, ispirandosi alla nuova ammiraglia 7 . Una sfida tutta tedesca in cui si inserisce pure l Audi A6. Mercedes non ha risparmiato risorse economiche ed umane per questo importante restyling che ha richiesto un investimento superiore ai 2 miliardi di Euro (quasi 4.000 miliardi di lire).

Con una tale cifra i progettisti avrebbero potuto osare maggiormente sul versante stilistico, ma la prudenza è di rigore in un momento così critico e nessuna Casa può permettersi di sbagliare modello, rammentando che il Gruppo tedesco deve già sorbirsi i non entusiasmanti conti della Chrysler e di altre marche controllate.

Creatività dunque frenata e tecnologia alle stelle, segnalando che la nuova Classe E vanta numerosi sistemi elettronici che garantiscono un elevata sicurezza attiva e passiva nonché un gran confort. Fra le chicche troviamo il sistema di frenata elettro idraulico SBC (Sensotronic Brake Control),ereditato dalla SL, il controllo elettronico di stabilità ESP (Electronic Stability Program) e le sospensioni pneumatiche a regolazione elettronica AIRMATIC DC (già presenti sulla S ed a pagamento sulla E). La sagoma è sempre la stessa con un frontale caratterizzato da quattro proiettori ellittici frontali e reso più aggressivo inclinando fari e griglia del radiatore. La qualità della vita di bordo è esaltata dal nuovo impianto di climatizzazione a quattro zone, denominato “THERMOTRONIC”, che offre ad ogni passeggero la temperatura desiderata. Il pilota può contare su un sedile che lo avvolge perfettamente grazie ad una infinita serie di regolazioni, assicurando un eccellente contenimento laterale. Degna di nota la presenza di innovativi pannelli solari, posti sul tetto, che forniscono l’ energia elettrica necessaria a far funzionare la ventola del climatizzatore che mantiene fresco l’ abitacolo.

I propulsori La nuova Classe E è offerta inizialmente in cinque motorizzazioni: tre a benzina (a sei e otto cilindri) e due diesel (a quattro e cinque cilindri) con scuderie più che adeguate alla mole della vettura. I benzina vanno infatti dai 177 cavalli ai 306 del 5000 V8, mentre la coppia a gasolio (CDI 2.2 e 2.7) custodiscono rispettivamente 150 e 177 cavalli. La seconda generazione di motori CDI debutta dunque sulla nuova Classe E, registrando che la E 270 CDI vanta una coppia massima di 425 Nm.

Add comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *